In Toscana case in classe A

In Toscana nascono le prime case popolari in classe energetica A.  È una palazzina con 5 appartamenti ed è il primo esempio in Toscana di bioarchitettura, uno dei primi in Italia, applicata alle case popolari. Si trova nella frazione di Marlia, comune di Capannori. L’intervento, ancora in costruzione ma in fase avanzata (si prevede l’ultimazione per la primavera), è stato presentato nei giorni scorsi durante una conferenza stampa tenuta in cantiere, alla quale ha partecipato l’assessore regionale alla casa Eugenio Baronti.

Questi appartamenti hanno una marcia in più: sono certificati in classe energetica A. Significa che “consumano” solo 38 kw/h per metro quadrato contro le 170 della media delle abitazioni italiane, cioè meno di un quarto. La struttura portante è in legno e le pareti esterne sono rivestite con strati multipli di pannelli isolanti di lana di roccia, legno mineralizzato e fibra vegetale di canapa, per complessivi 20,5 centimetri. Non sono utilizzati materiali nocivi e inquinanti, né solventi chimici o isolanti sintetici. Il riscaldamento è di tipo geotermico. L’acqua viene riscaldata attraverso una pompa di calore in modo da garantire il riscaldamento a pavimento. L’acqua per usi idrotermosanitari è garantita da pannelli solari. Soltanto in caso eccezionale di freddo intenso una piccola caldaia a metano (da 30 kcal) di quelle che normalmente riscaldano un piccolo appartamento, sarà sufficiente per offrire temperatura confortevole a tutti e 5 gli alloggi.

L’assessore regionale Eugenio Baronti ha sottolineato come l’esempio di Marlia rappresenti un caso eccellente di “buone pratiche” da indicare come esempio per un’edilizia di qualità che sia al tempo stesso sostenibile ed ecoefficiente. “È la dimostrazione pratica che in breve tempo si possono costruire alloggi popolari di nuova concezione, che costano quanto quelli tradizionali, ma fanno risparmiare tanto in termini di sostenibilità ambientale. È su questa strada che la Toscana vuole procedere con decisione e per questo tipo di interventi la Regione ha già introdotto una serie di incentivi”.

In Toscana nascono le prime case popolari in classe energetica A.  È una palazzina con 5 appartamenti ed è il primo esempio in Toscana di bioarchitettura, uno dei primi in Italia, applicata alle case popolari. Si trova nella frazione di Marlia, comune di Capannori. L’intervento, ancora in costruzione ma in fase avanzata (si prevede l’ultimazione per la primavera), è stato presentato nei giorni scorsi durante una conferenza stampa tenuta in cantiere, alla quale ha partecipato l’assessore regionale alla casa Eugenio Baronti.

Fonte: Edilportale

In Toscana case in classe Aultima modifica: 2010-01-21T00:16:00+01:00da piero_aloia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento