Havsul1: il primo grande parco eolico offshore della Norvegia fa un passo avanti


L’azienda norvegese Vestavind ha scelto quattro società per la fase finale del bando di gara. Tra queste, verrà selezionata quella più adatta alla realizzazione del parco offshore da oltre 300MW di capacità installata
Un parco eolico offshore in costruzione

Un altro passo avanti verso la realizzazione del progetto Havsul1, il primo impianto eolico offshore su larga scala della Norvegia. Vestavind Offshore, società locale di sviluppo di progetti in mare aperto, ha recentemente selezionate quattro aziende, tra quelle che hanno superato la prima fasa della gara. Ognuna di esse avrà ora sei mesi di tempo per sviluppare e presentare le proprie soluzioni da impiegare nel progetto. Vestavind dovrà in seguito scegliere la proposta migliore per poter partire con la fase operativa, che prevede anche il reperimento dei fondi necessari alla costruzione. Ogni azienda dovrà studiare nuovi modelli di turbina eolica adatti al sito marittimo, progettare le torri di sostegno e i sistemi di ancoraggio al fondale.

La centrale Havsul1 sorgerà nei pressi della città di Sandøy, al largo della costa nord occidentale della Norvegia e dovrà ospitare da 38 a 80 turbine eoliche per garantire energia elettrica a 50.000 famiglie norvegesi. Oltre 50MW di capacità installata per la prima fase del progetto, da ampliare successivamente per raggiungere il 300MW della cosiddetta “fase 2”.

Havsul1: il primo grande parco eolico offshore della Norvegia fa un passo avantiultima modifica: 2011-02-04T21:56:28+01:00da piero_aloia
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento