il nuovo paesaggio

Riporto l’articolo di giornale che ho scritto per il quotidiano youandnews, l’articolo parla di rinnovabili e dell loro giusto sfruttamento Il nuovo paesaggio Giovedì, 20 Ottobre 2011di Piero Aloia * PRATO – Oramai è noto che, se si vogliono raggiungere gli obiettivi fissati a Kyoto (piano energetico 20;20;20) ed eventualmente andare oltre fino alla copertura energetica totale tramite fonti sostenibili, … Continua a leggere

L’isola sostenibile

un nuovo progetto sostenibile verra fatto partire nei prossimi giorni ad El Hierro, un isoletta delle Canarie, questo è un progetto molto interessante, in quanto, oltre l’utilizzo delle energie rinnovabili come il solare e l’eolico, si ha anche un sistema di memorizzazione dell’energia attraverso il pompaggio dell’acqua, vi riporto l’articolo. L’attenzione nei confronti dell’ambiente si declina anche nella ricerca di … Continua a leggere

Il micro eolico a ravenna

Sottoscritto tra Provincia e Autorità Portuale, un accordo di collaborazione per sperimentare l’utilizzo di piccoli impianti eolici nella zona del terminal crociere a porto Corsini. Ma è soltanto l’inizio del futuro eolico della struttura Un impianto micro-eolico ad asse verticale nel porto di Ravenna. E’ stato sottoscritto venerdì 30 settembre, tra Provincia e Autorità Portuale, un accordo di collaborazione per … Continua a leggere

Biomasse dalle potature

Sempre più spazio alle energie rinnovabili nel nostro Paese. Una delle iniziative più interessanti a proposito è quella che coinvolge la città di Torino, dove si è deciso di utilizzare i rifiuti delle potature, come rami e altri materiali legnosi, per produrre biomassa. I rifiuti in sostanza diventano risorse da valorizzare e da sfruttare in vista di un impatto ambientale … Continua a leggere

I superconduttori nel futuro delle turbine eoliche

Materiali superconduttori per le turbine eoliche del futuro. Negli Stati Uniti è in via di sviluppo un modello di turbina realizzata con materiali superconduttori ad alta temperatura, ovvero quei materiali che si comportano da superconduttori a temperature leggermente più alte, a -230°C. I ricercatori del National Laboratory di Chicago , insieme a quelli dell’azienda privata Advanced Magnet Lab, stanno mettendo … Continua a leggere