MONTECATINI VAL DI CECINA Individuato un fluido geotermico che non produce emissioni in atmosfera

E SE IL FUTURO della geotermia in Italia passasse da Montecatini Valdicecina? Le prospettive ci sono: l’area ha infatti le carte in regola per essere pioniere della ‘media entalpia’, formula che indica risorse di calore nel sottosuolo a temperature appunto intermedie, ta 100 e 250 gradi. Per sfruttarle, il Comune, la Provincia di Pisa e il Cosvig (Consorzio sviluppo aree … Continua a leggere

Calenzano, Cogeneratore a biomasse

E’ entrato in funzione il cogeneratore a biomasse, che produce energia elettrica, riscaldamento e raffreddamento con il solo utilizzo di legna vergine. L’impianto, gestito da BioGenera s.r.l., società costituita dal Comune di Calenzano, Consiag e Quadrifoglio, sta già fornendo calore agli impianti sportivi della Fogliaia (palazzetto dello sport, piscina e campi sportivi) e produce energia elettrica da immettere nella rete … Continua a leggere

Nuove regole per il geotermico toscano

Criteri più rigidi e obbligo di utilizzare le migliori tecniche disponibili per ridurre le emissioni in atmosfera delle centrali geotermoelettriche, nuovi requisiti per ottimizzare l’esercizio degli impianti e un protocollo per la loro gestione e manutenzione. È quanto prevede la delibera approvata dalla Giunta regionale che ha lo scopo di abbattere l’inquinamento geotermico prodotto dalle centrali toscane. Tutte le 31 … Continua a leggere

PROVINCIA DI PRATO INCENTIVI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI ALLE AZIENDE ED IMPRESE

La Provincia di Prato finanzia l’installazione di impianti solari fotovoltaici da parte delle piccole e medie imprese (PMI) e delle aziende del commercio, terziario ed aziende agricole, agriturismi compresi. L’incentivo previsto è pari al 20% dei costi ammissibili, fino ad un massimo di 20.000,00 euro di contributo, nelle forme riportate nel bando. Sono ammesse le spese degli interventi iniziati dopo … Continua a leggere